Decorazioni natalizie di carta

Risparmiare sugli addobbi di Natale si può? La risposta è sì; bastano solo un po’ di buona volontà, pazienza e un pizzico di creatività.

Gli addobbi natalizi fai da te sono sempre più in voga e quante tecniche creative consentono di realizzarli! Quelli fatti con la carta sono tra i più semplici ed economici.

Con i bambini potete realizzare semplici decori bidimensionali, disegnando i vari soggetti su del cartoncino, dipingendoli e ritagliandoli. Attaccati con un nastrino all’albero non mancheranno di attirare l’attenzione dei vostri ospiti.

Se invece volete delle decorazioni di Natale tridimensionali, potete usare la tecnica degli origami oppure servirvi di colla e punti metallici per dare forma a stelle, cristalli di ghiaccio e tanti altri addobbi interessanti.

Di grande effetto anche la tecnica del quilling, attraverso la quale delle striscioline di carta vengono arrotolate e combinate per creare personaggi e altri addobbi natalizi.

Un’altra tecnica è quella delle cannucce di carta, ottenute arrotolando strisce di carta di giornali o riviste: queste si possono disporre affiancate o intrecciate, in quest’ultimo caso per realizzare decorazioni di stile rustico o shabby chic.

Particolarmente indicata per le palline natalizie è infine la lavorazione della cartapesta, una tecnica di antica tradizione ma ancora molto attuale.

In ogni caso, qualunque modalità scegliate, con un po’ di gusto e senso estetico saprete realizzare le decorazioni natalizie di carta più adatte per la vostra casa, e a chi si complimenterà con voi potrete dire: l’ho fatto io!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*