Macramè gioielli

Quella del macramè è una tecnica molto antica che, negli ultimi mesi, si è trasformata in una vera e propria tendenza. Impossibile non aver notato i braccialettini in pizzo colorato che hanno invaso le edicole e i negozi di accessori…ebbene, si tratta proprio di creazioni macramè.

Accanto ai gioielli macramè industriali commercializzati nei negozi, però, c’è tutto un mondo di creazioni artigianali di grande impatto delle quali trovate alcuni esempi nella galleria fotografica; e anche voi potete imparare a mettere in atto questa bellissima tecnica!

In parole povere, il macramè consiste nell’intrecciare e annodare dei fili per dar forma a dei motivi decorativi. Questa tecnica può essere applicata, oltre che ai bijoux, anche all’abbigliamento e all’arredamento. Il filo utilizzato deve avere una buona resistenza e può essere di qualunque materiale o colore. Oltre al filato, avrete bisogno di un supporto al quale fissare il lavoro con degli spilli, per esempio un tombolo o un cuscino, e altri dettagli decorativi di vostra scelta, quali perline o cristalli.

Per apprendere le basi della tecnica del macramè basta dare un’occhiata in rete: troverete tanti spunti interessanti.

Una volta acquisite le abilità di base, potrete realizzare davvero splendidi gioielli fai da te in pizzo macramé da indossare in ogni occasione o da regalare alle amiche più care.La creatrice di questo gioiello è Patrizia Paris.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

1 Commento