Mango Biografia

Pino Mango nato il 6 Novembre 1954 a Lagonegro in provincia di Potenza nella regione Basilicata, segno zodiacale Scorpione. Ha studiato sociologia e poi studia musica e suona e canta con tanti gruppi locali. Grande cantante italiano con una voce che ti entra nel cuore. Inizia a suonare da ragazzino con vari gruppi, ed entra in contatto con diverse realtà musicali, dal rock duro al blues. Poi inizia a comporre pezzi propri. Scopre così la sua vena artistica sia come compositore che come grande interprete, grazie anche alla sua voce unica per timbro ed estensione vocale. I bellissimi e particolari testi sono stati scritti da Mogol e dal fratello Armando Mango. Ha lavorato con cantanti artisti italiani come Mia Martini, Patty Pravo, Lucio Dalle, Battiato, Claudio Baglioni, Andrea Bocelli, Mietta, Loredana Bertè e tanti altri. Un vero artista. Mango si era sposato nel 2004, dopo tanti anni di fidanzamento, con Laura Valente, ex cantante dei Matia Bazar, da cui ha avuto due figli, Filippo e Angelina.
Nel 1976 Mango con il suo esordio discografico con il disco “La Mia Ragazza È Un Grande Caldo”.
Nel 1979 arriva il secondo disco “Arlecchino” e l’album Australia.
Nel 1982 l’album “È Pericoloso Sporgersi” di Fonit Cetra.
Nel 1984 esce il brano Oro un grande successo.
Nel 1985 Mango si presenta al Festival di Sanremo con Il Villaggio e si aggiudica il Premio della Critica.
Nel 1986 Vince il Telegatto come rivelazione dell’anno. Si presenta al Festival di Sanremo con il brano Lei Verrà tratto dall’album Odissea.
Nel 1986 Nella kermesse sanremese canta “Dal Cuore In Poi”. Poi esce un nuovo singolo dal Cd “Adesso”: si tratta di “Bella D’Estate”, scritta con Lucio Dalla un clamoroso successo anche fuori dall’Italia, soprattutto in Spagna.
Nel 1988 Esce il successo “Inseguendo L’Aquila”.
Nel 1990 Esce il successo “Sirtaki” con i successi di “Nella Mia Città” e “Come Monna Lisa”.
Nel 1992 Escono i successi Come L’Acqua” e “Mediterraneo”.
Nel 1994 Mango torna sul palco di Sanremo con il brano “Dove Vai”, premiato come miglior arrangiamento.
Nel 1997 esce l’album Credo che ha confermato la sua voce. Inoltre Mango si è avvalso della collaborazione di musicisti di fama internazionale, come Mel Gaynor batterista dei Simple Minds, David Rhodes il chitarrista di Peter Gabriel.
Nel 1998 Mango firma il contratto con la WEA Records.
Nel 1999 E’ uscito l’album Visto Così, una raccolta dei suoi più grandi successi completamente rivisti e riarrangiati, con due brani inediti composti appositamente per questo disco da Pino e Armando Mango insieme a Pasquale Panella. La produzione e gli arrangiamenti dei due nuovi brani sono stati realizzati da Celso Valli.
Nel 2002 Viene pubblicato l’album Disincanto, frutto di un nuovo percorso artistico del cantante lucano, improntato principalmente sulla ritrovata vena compositiva, contenente 12 brani inediti, anticipato con successo dal primo singolo La Rondine.
Nel 2004 Esce il suo nuovo album “Ti Porto In Africa”, composto da lui. Esce anche la sua prima raccolta di Poesie “Nel Malamente Mondo Non Ti Trovo”
Nel 2005 Esce il nuovo album Ti Amo Così e una doppia raccolta “Tutto Mango”.
Nel 2007 Mango partecipa al Festival di Sanremo con il brano “Chissà Se Nevica” e l’uscita del disco “L’Albero Delle Fate”.
Nel 2014 Esce il nuovo album cover L’Amore è invisibile, con il singolo Scrivimi, con 3 inediti. L’8 Dicembre, Mango purtroppo muore mentre era sul palco a cantare in un concerto a Policoro, stroncato da un infarto.

Categoria

News, Biografia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

1 Commento

  • vito 2 anni ago

    Mi dispiace molto, vi sono vicino per la doppia perdita.
    forza, coraggio